Torna alla home  
12-16 Maggio 2011_Fiera del Libro di Torino Noi ci saremo!
Il Dito e La Luna parteciperà quest'anno alla Fiera del Libro di Torino, che si terrà al Lingotto di Torino da giovedì 12 a lunedì 16 Maggio.
leggi il testo
12-14 novembre 2010_Pisa: BOOKOUT Fiera del Libro LGBT
Presso la Stazione Leopolda di Pisa, in via Guerrazzi 2, si terrà la prima Fiera dell'editoria lesbica gay e transgender
leggi il testo
22 Maggio 2010_Torino: presentazione de "Il Libro di Tommi"
Alla Libreria Lego Libri, di Via Maria Vittoria, 31
leggi il testo
11 Giugno 09_Modena: Presentazione del saggio "Il movimento delle lesbiche"
Alle ore 19,30 presso il Fusion Club Kafé, Cristina Gramolini e Helen ibry presentano "Il movimento delle lesbiche in Italia".
leggi il testo
10 Giugno 09_Milano:"Il movimento delle lesbiche in Italia"
Alla Libreria delle Donne, in via Calvi 29, alle 18.30. Presentazione del libro "Il movimento delle lesbiche in Italia": due delle curatrici, Cristina Gramolini e Helen Ibry, ne parleranno insieme a Traudel, Zina, Anna e Lorena.
leggi il testo
16 maggio 2009: Torino_5° Raduno Anobii, dalle 19, aperitivo, musica e libri nel Cortile dei Ciliegi del cortile del Maglio. Sarà presente un banchetto con i libri de Il Dito e La Luna.
Si potrà parlare di libri, scambiare volumi e volumetti, zeppe o capolavori, guardare i banchetti di case editrici e librerie - tra cui quello de Il Dito e La Luna - recitare o farsi recitare poesie, e soprattutto partecipare al mitico gioco della pesca dei libri, evento centrale della serata.
leggi il testo
16 Maggio 2009: Genova_Convegno Due Regine e Due Re, con presentazione del libro "Ci picciamo"
Il convegno, organizzato dal Genova Pride in collaborazione con la Biblioteca Internazionale per ragazzi, e dedicato alla letteratura per l'infanzia, inizierà alle ore 16,00. Interverranno la psicologa Anna Ventura, l’animatore Andrea Daddi, la scrittrice Gloria Bardi , il direttore della biblioteca De Amicis Francesco Langella, Giuliana Beppato e Tina Scarano rappresentanti di Famiglie Arcobaleno, Francesca Polo editrice de “Il dito e la luna” e Presidente ArciLesbica. Ostilia Mulas introdurrà “Diversamente libri” la bibliografia tascabile sull’identità di genere, l’omosessualità e il lesbismo, realizzata da Alessandra Quaglia, Grazia Bosi e Franca Montagnini.
leggi il testo
23 aprile 2009: Milano_Presentazione di Psicologia per l’autodifesa femminile
Alle 18.30, presentazione del libro di Diana Nardacchione Psicologia per l’autodifesa femminile, presso il Centro Problemi Donna, Via Silvio Pellico 6, Milano.
leggi il testo
Mercoledì 8 aprile 09_Torino_presentazione de "Il movimento delle lesbiche in Italia"
Cristina Gramolini, Helen Ibry, Valeria Santostefano presentano Il movimento delle lesbiche in Italia ore 21 Legolibri via Maria Vittoria 31, Torino
leggi il testo
23 Giugno 2008_"Tibesti Game" a Roma
“Lucia Piera De Paola presenterà il suo nuovo romanzo “TIBESTI GAME”; sarà presente anche Lele Crognale, autore delle illustrazioni che scandiscono le fasi della narrazione.
leggi il testo
15 Dicembre 2007_CI PIACCIAMO DAY!
In tutta Italia banchetti per la campagna
Rispettiamo l'amore!
Info sui banchetti sul blog
http://cipiacciamoday.blogspot.com/
leggi il testo
18 novembre 2007: Milano_Presentazione di “ScAtti di Teatro Lesbico” a cura di Eleonora Dall’Ovo

Alle ore 16,30 presso la Libreria Babele, in Via San Nicolao 10, a Milano presentazione della raccolta di drammaturgie “ScAtti di Teatro Lesbico” curata da Eleonora Dall’Ovo.

Per informazioni: www.libreriababele.it


leggi il testo
17 ottobre 2007: Presentazione libro "TransAzioni" a Pisa
Proiezione del documentario e presentazione del libro TransAzioni - Corpi e soggetti FtM di Mary Nicotra 17 ottobre 2007, ore 16.30 presso Stazione Leopolda – Sala Convegni.

Insieme all’autrice Mary Nicotra, psicologa e giornalista, ne discutono Fabianna Tozzi, Presidente nazionale Associazione Crisalide Azione-Trans, Liana Borghi, Ricercatrice Università di Firenze, Ezio Menzione, Avvocato. Introduce Paola Bora, Casa della Donna.


leggi il testo
OnLine: Sicurezza, scuola e salute, alcune domande alla comunità gay e lesbica
Partecipa anche tu ad una vasta indagine sociologica sui bisogni e sulle esperienze di gay e lesbiche italiane, compila il questionario anonimo on-line che trovi alla pagina http://www.gaynews.it/sondaggio/.

leggi il testo
27 settembre 2007:Firenze_presentazione del saggio "Noi e gli altri"
Alle ore 18.00 presso la libreria Melbookstore di Via dei Cerretani 16 a Firenze presentazione del libro di Francesco Gnerre e Gian Pietro Leonardi “Noi e gli altri. Riflessioni sullo scrivere gay”


leggi il testo
29 giugno 2007: Bologna_Presentazione di Antologaia
Alle 21.30, presentazione del libro di Porpora Marcasciano Antologaia-sesso, genere e cultura degli anni settanta , ad Atlantide, presso Porta Santo Stefano.

leggi il testo
30 giugno 2007: Torino_Giornata dell’Orgoglio LGBT
Il Dito e La Luna sarà presente al TorinoPride2007 con uno stand in Piazza Castello a Torino, a partire dalle ore 16,00.

Per informazioni: http://www.torinopride2006.it/index.php?id=164



leggi il testo
27 giugno 2007: Roma_Romanzo novità SYNAPSYS
Alle ore 18,00 presso la Libreria Babele di Roma , in Via dei Banchi Vecchi 116, sarà presentato in anteprima il romanzo Synapsys di Lucia Piera De Paola. A parlarne con l’autrice ci sarà Maurizio Gregoriani.

leggi il testo
16 giugno 2007: RomaPride2007
Il Dito e La Luna sarà presente al RomaPride2007 e sfilerà per il corteo sul carro dell’associazione ARCILESBICA. Per maggiori informazioni: www.arcilesbica.it

leggi il testo
10 giugno 2007: Milano_Presentazione di “Quattro” di Cristiana Alicata
Alle ore 17,00 presentazione del romanzo “Quattro”, presso la Libreria Babele, in Via San Nicolao 10, a Milano. Per informazioni: www.libreriababele.it

leggi il testo
4 Giugno: Roma_Scrivere Gay
Dalle 18,00 presso Caffè Letterario di Via Ostiense 83/95, doppia presentazione: Noi e gli altri. Riflessioni sullo scrivere gay di Francesco Gnerre e Gian Pietro Leonardi, e AntoloGaia – Sesso genere culture degli anni ’70 di Porpora Marcasciano.
Per informazioni: www.prideroma.it

leggi il testo
1, 2 e 3 giugno 2007: Roma_La Storia che non c’era
Il Dito e La Luna sarà presente al convegno La Storia che non c’era_Il movimento delle lesbiche in Italia , presso la Casa Internazionale delle Donne, Via della Lungara, 19 a Roma, con tutti i suoi libri e la rivista Towanda!. Per informazioni: www.arcilesbica.it

leggi il testo
29 Maggio_ore 21: Bologna_AntoloGaia di Porpora Marcasciano
Presso il Cassero, in via don Minzioni 18 a Bologna ci sarà la presentazione del libro AntoloGaia di Porpora Marcasciano. Per informazioni: www.cassero.it

leggi il testo
Dal 10 al 14 Maggio 2007_Torino_Fiera Internazionale del Libro
Il Dito e La Luna parteciperà anche quest'anno alla Fiera del Libro di Torino, dove saranno disponibili tutti i libri in catalogo, la rivista Towanda! e sarà possibile incontrare le autrici e gli autori de Il Dito e La Luna.
leggi il testo
Venerdì 13 aprile 2007 Lecce_Presentazione de Il Dito e La Luna
alle 20,30 Francesca Polo presenta la casa editrice "Il Dito e La Luna" e la rivista Towanda! presso "Officine Culturali Ergot" Lecce, nell'ambito di IDENTITA' MULTIPLE rassegna artistico/culturale 13/21 aprile 2007

leggi il testo
Martedì 20 Marzo 2007
Torino_Presentazione del libro "Il giardino di Shahrzad" di Vida.
Alle ore ore 18.00 alla Libreria FNAC di Via Roma 56 a Torino, verrà presentato il romanzo/verità "Il giardino di Shahrzad". Ne discutono Nadia Pizzuti, giornalista e Margherita Giacobino, scrittrice e traduttrice. Conduce l'incontro Roberta Padovano.
leggi il testo
Sabato 17 Febbraio 2007 - Milano: Presentazione dei libri "Quattro" di Cristiana Alicata e "Come in un film di Almodovar" di Paolo Pedote
Alle ore 17.00, presso l'associazione Villa Pallavicini, in Via Meucci 3 a Milano, nell'ambito della rassegna "Scritti per noi. Conversazioni letterarie tra lesbiche e gay", saranno presentati i libri "Quattro" di Cristiana Alicata (ed. Il Dito e La Luna) e "Come in un film d Almodovar" di Paolo Pedote (ed. Coniglio)
leggi il testo
Sabato 3 Febbraio 2007 - Roma: Presentazione del libro "Quattro"
Alle 21,30 Cristiana Alicata, autrice di "QUATTRO", incontrerà il pubblico cult di "TUMULTI ARTISTICI sullOmoSessualità", a cura di Teresa Covello. Tra tappeti e cuscini, due ore di spettacolo-viaggio culturale, nel mondo del libro con chi lo scrive e chi lo legge.
leggi il testo
17 gennaio 2007: Presentazione libro "TransAzioni" a Milano
Proiezione del documentario e presentazione del libro TransAzioni - Corpi e soggetti FtM di Mary Nicotra 17 gennaio 2007, ore 18.30 presso Centro Progetti Donna Via S. Pellico 6 (P.zza Duomo - Milano.


Insieme all’autrice Mary Nicotra, psicologa e giornalista ne discutono Maria Alessio Montesano e le consulenti del Centro Progetti Donna, dott.ssa Silvia Cipolli (psicologa) e avv. Giovanna Chiara (legale).


leggi il testo
22 dicembre 2006 - Roma: Presentazione del romanzo "Quattro"
Il romanzo di Cristiana Alicata “Quattro” sarà presentato alle ore 21,00 presso il centro culturale Bibli, Via dei Fienaroli 28; sarà presente l'Autrice
leggi il testo
24 novembre – 2 dicembre 2006: Rebecca Brown in Italia
Tour Italiano di Rebecca Brown, scrittrice statunitense, autrice de “I doni del corpo”, un romanzo di undici racconti in stile autobiografico, ciascuno dei quali rappresenta un dono associato a una funzione del corpo: corpo sempre segnato dall’AIDS e dalla malattia. La voce narrante è quella di un’assistente a domicilio, che possiamo identificare con l’autrice stessa: il romanzo nasce infatti dalla volontà di Rebecca Brown di testimoniare su carta la propria esperienza come assistente ai malati terminali di AIDS.
leggi il testo
17 – 19 Novembre 2006: Fiera “Critical Book and Wine”
Il Dito e La luna sarà presente con un proprio stand alla Fiera “Critical Book and Wine. Il mercato degli editori e dei vignaioli indipendenti” presso lo spazio pubblico autogestito Leoncavallo di Milano.
leggi il testo
11 ottobre 2006: Presentazione di “Shahrzad” a Roma
Alle ore 19,00 sarà presentato a Roma il romanzo-verità “Shahrzad” di Vida, presso la Casa Internazionale delle Donne, via della lungara 19.
Parteciperanno Nadia Pizzuti (giornalista), Maria Rosa Cutrufelli (scrittrice) e Vladimir Luxuria (parlamentare).
leggi il testo
18 e 24 Giugno 2006: Lillian Faderman in Italia
Tour italiano di Lillian Faderman, storica, scrittrice e saggista statunitense, autrice di numerosi saggi inclusi nella raccolta “Una storia tutta per noi. Lillian Faderman: un’antologia” a cura di Margherita Giacobino.
leggi il testo
17 giugno 2006 - TorinoPride2006
Il Dito e La Luna parteciperà al corteo del Pride 2006 a Torino con un camper libreria: disponibili tutti i nostri libri, la rivista Towanda! e una scelta dei migliori romanzi e saggi a tematica LGBT disponibili in libreria in Italia.
leggi il testo
26 Maggio - 1 Giugno 2006: Dorothy Allison in tour.
L'affermata scrittrice statunitense, autrice di TRASH, sarà in Italia, accompagnata da Margherita Giacobino.
Dal suo “Bastard out of Carolina” è stato tratto l’omonimo film prodotto da Anjelica Huston e i suoi libri sono tradotti in molte lingue.
Finalmente anche in Italia potrà essere apprezzata e amata grazie alla coinvolgente raccolta di racconti TRASH tradotta da Margherita Giacobino.
leggi il testo
20 maggio 2006 - Convegno “Biografie di un movimento. 30 anni di lesbismo politico a Milano”
Il Dito e La Luna sarà presente con un proprio stand al Convegno “Biografie di un movimento. 30 anni di lesbismo politico a Milano” organizzato da ArciLesbica Zami, presso la sede di Arci Scighera.
leggi il testo
Dal 4 all'8 maggio 2006: Fiera Internazionale del Libro di Torino, presso lo stand TorinoPride2006.
Come avviene ormai da 10 anni, Il Dito e La Luna sarà presente alla Fiera Internazionale del Libro di Torino con tutti i libri del suo catalogo, le novità e la rivista Towanda!. La particolarità di questa edizione è che Il Dito e La Luna sarà ospite del meraviglioso stand del TorinoPride2006, che accoglierà ospiti, autori, presentazioni e performance artistiche.
leggi il testo
IL NOME DELLE COSE
9788886633659
Moira Ferrari
Ma però
10,00
IL NOME DELLE COSE, 2013
“Tempo fa, con la mia compagna e altre, mi trovavo per il cenone di Natale ospite di una simpatica famigliola di amiche mie, quando all’altezza delle caramelle di pescatrice alle cinq épices ho scoperto che la figlia maggiore, una bizzarra quattordicenne dall’idioletto originale, come una ragazza del secolo scorso aveva l’abitudine di tenere un diario, per di più scritto a mano su un leggiadro quadernetto color argento.
La cosa ha solleticato a tal punto la mia mente ormai sterile e meschina che qualche mese più tardi, mentre la madre della piccola creativa festeggiava il compleanno, approfittando del quasi coma etilico seguito alle libagioni, ma soprattutto dell’assenza (la sua), ho fatto in modo di introdurmi nella cameretta della padroncina del diario, l’ho individuato e gliel’ho sottratto.
Spero comunque di sdebitarmi, come si fa nel mondo della cultura, mettendo questa mia trouvaille a disposizione di tutta la comunità LGBTQ, che potrà rinvenirvi ottimi motivi di riflessione, oltre a ricette, storia, canzoni, pettegolezzi, percorsi di lettura, sbronze, politica, ritratti, modi di dire e itinerari turistici: la vita, insomma.”

MOIRA FERRARI - AUTOPRESENTAZIONE DELL’AUTRICE: È una splendida quarantenne dell'acquario, gattolica praticante; ama leggere bere fumare scrivere e criticare tutto e tutt*; da piccola avrebbe voluto essere pittrice e milanese, invece è filologa romanza, insegna lingua e letteratura francese nei licei e si divide fra Firenze, il Mugello e Tokyo, dove vive la sua compagna; è lesbica e separatista da quando ha memoria di sé, perciò è stata fra le mamme de L'Amando(r)la e poi di ArciLesbica, per cui ha fatto parte della prima segreteria nazionale; ancor prima si è appassionata a Renée Vivien. Ha partecipato a convegni ed eventi lesbici dal 1981 in poi, fra cui le Settimane, e ne ha organizzati; guida imperterrita una Renault 4 bianca; era una delle Lesbiche contronatura; legge libri per Towanda! e ne traduce per Il Dito e La Luna, ama i Simpson, le Superchicche, South Park, Emily the Strange, ER, Desperate Housewives, le Gilmore Girls, la letteratura arturiana, i giochi di parole, il surrealismo e Virginia Woolf.

COME ACQUISTARE IL LIBRO
Se è il vostro unico acquisto, scegliete l'opzione "Libro + spedizione"; se state acquistando altri volumi, scegliete l'opzione "Libro", senza l'aggiunta di spese di spedizione.
Acquisto Libro/Spese di spedizione
IL NOME DELLE COSE
978-88-86633-64-2
Alessia Muroni
LE CIRCOSTANZE DELL'AMORE
17,00 euro
IL NOME DELLE COSE, 2011
Sicilia, giugno 1898, Villa Galateria. Due grandi famiglie aristocratiche, i piemontesi Carmontel e i siciliani d’Almaviva, si uniscono attraverso le nozze di Federico e Sofia.
Divise tra modernità e tradizione, tra consapevolezza del rango ed insofferenza delle regole, le due famiglie abbondano di personaggi eccentrici dall’irriducibile individualità e dai molti segreti.
Nei giorni che precedono il matrimonio Guglielmina e Angelica, future cognate, s’incontrano, si scontrano, si riconoscono in una diversità di desideri e sogni che le porterà lontano, sperimentando un’irrefrenabile attrazione dei sensi e dell’intelletto.
Ne nasce un rapporto appassionato, sconvolgente e formativo per entrambe, che saranno chiamate a credere prima di tutto in se stesse e nella capacità di due donne di vivere e lottare per reciproco amore.
Un romanzo dal ritmo incalzante, che mescola atmosfera d’epoca, sensualità e indispensabile humour.

Alessia Muroni vive e lavora a Roma. Dopo aver studiato pittura all’Accademia di Belle Arti, essersi laureata in Lettere e aver conseguito un dottorato di ricerca in Storia dell’arte, si è gettata con entusiasmo nell’esaltante mondo del precariato intellettuale.
Ha lavorato come redattrice, copywriter, critica d’arte, e come storica dell’arte ha pubblicato diversi saggi ed articoli.
Membro della Società Italiana delle Storiche, si occupa di storia di genere e di studi LGBTQ, e pubblica regolarmente su “Il Giornale dell’Arte”, “Leggere Donna” e “XXDonne.net”.
Nel 2006 è stata colta da accesso creativo, pubblicando in seguito diversi racconti.
Avendo trovato un’incosciente editrice per il suo primo avvincente romanzo storico, lavora fiduciosa e sconsiderata al secondo. Al momento abbiamo in magazzino poche copie di LE CIRCOSTANZE DELL'AMORE; se siete interessati ad acquistarlo, inviateci una mail a dluna@iol.it.
IL NOME DELLE COSE
88-86633-31-9
A.A.V.V.
SEI PIU’ NOVE - Sei Poesie e Nove Racconti
€ 10,00 - scontato a € 9,00
IL NOME DELLE COSE, 2004
Le sei poesie e i nove racconti di questa raccolta sono stati scelti tra le opere finaliste delle prime edizioni (1998-2002) del concorso letterario 'Donne, eros... ed altre donne', indetto dall'Associazione Culturale Green Tomatoes di Torino. Donne, eros… e altre donne può significare tante cose: donne che praticano l'eros insieme ad altre donne oppure per il godimento di donne altre, diverse; donne che scrivono di eros e altre donne che leggono; donne separate e congiunte da quella suggestiva parola greca, eros, e altrettanto da quegli ammiccanti puntini di sospensione. In ogni caso, donne al principio e alla fine dell'enunciato e della traiettoria, donne soggetto e oggetto della scrittura erotica.












IL NOME DELLE COSE
88-86633-24-6
Fabienne Amato
SOMMESSAMENTE L’ALIANTE
€ 9,00 - Scontato a 8,00 €
IL NOME DELLE COSE, 2002
Sullo sfondo di una Venezia onirica, quattro donne, unite dal progetto ambizioso di creare nella città lagunare uno spazio tutto al femminile, vedono le loro vite inciampare sullo scoglio di paure mai affrontate che d'un tratto, in modi diversi, esplodono, spezzando equilibri rassicuranti e certezze consolidate. Come attraverso una galleria di specchi, il riflesso di ciascuna continua a rimbalzare sul riflesso delle altre e nessuna di loro ne uscirà indenne, né potrà evitare di chiedersi perché mai ha permesso a sé stessa di aver paura dell'amore. È nel cuore di una casa antica quanto Venezia, una casa dove è più facile perdonarsi, che il doloroso minuetto di parole non dette e passioni negate porterà a un cambiamento importante nella vita di ognuna.
IL NOME DELLE COSE
88-86633-23-8
Spaventapassere.com
BEDDISSIMA PENSATA
€ 7,00 - Scontato a 6,00 €
IL NOME DELLE COSE, 2002
"Beddissima Pensata" nasce dopo lo straordinario successo ottenuto dalle Spaventapassere.com, tre cabarettiste lesbiche, grazie allo spettacolo "Spaventa la passera", che ha fatto il giro di tutta la penisola fino ad approdare anche allo Zelig di Milano. Mentre si snoda l'autobiografia più o meno vera del gruppo, dagli inizi ad oggi, in un crescendo di comicità e riflessioni semiserie, la struttura narrativa del testo si scompone in digressioni e flashback che sono spunto continuo di invenzione letteraria, dai ricordi dei primi sofferti amori alla trascrizione di improbabili canzonette... È una lettura ironica, autoironica, irriverente; sono pagine cariche di un umorismo ruspante, assolutamente originale, e si ride di personaggi assurdi, enfatizzati, ma che scopriamo invece corrispondere a cliché e stereotipi della quotidianità lesbica. Difficile definire di cosa si tratta: un testo comico tout court? Un'autobiografia semiseria? Un divertissement? Senz'altro, è un modo per sorridere con intelligenza davanti a sfortune, disgrazie e quant'altro di più o meno grave pensiamo ci possa capitare, almeno prima di renderci conto che una sana risata rimane il migliore dei rimedi.












IL NOME DELLE COSE
88-86633-19-X
V. Bennet, A. Lacerteux
DONNE CHE BALLANO IL TIC TAC
€ 11,36 - Scontato a 10,00 €
IL NOME DELLE COSE, 2001
Il tempo è di solito scandito a misura degli uomini, ma non è così quando le donne sanno vivere la forza dei propri desideri e pensano e vogliono un futuro più vero. I loro orologi segnano allora la nascita di spazi infiniti dove la creatività muove i fili invisibili di storie tutte al femminile. Da qui nasce l'idea racconti, segnati dalla magia del tempo il cui fluire è sempre ritmato dal ticchettio di un orologio, nell'andare avanti di una vita che, cercando se stessa, trova la libertà. L'ambiente? Dalla Germania alla Scozia. E poi Venezia, New York, Tindari, Amsterdam… è bello inseguire la memoria nella ricerca di immagini ed atmosfere, ambienti vicini e lontani dove far vivere emozioni e sensazioni. E chi segna il tempo? Ma l'Amore… perché quando non c'è più amore, tutto s'annulla… anche la voglia di leggere.
IL NOME DELLE COSE
88-86633-17-3
Elinor Rigby
LE PIONIERE DEL SESSO
€ 8,78 - Scontato a 7,00
IL NOME DELLE COSE, 2000
"La sessualità femminile è uno dei temi più dibattuti del ventesimo secolo, da quando il vecchio Freud lanciò l'idea che una tal cosa esistesse, nonostante donne eminenti come la regina Vittoria l'avessero negata con indignato stupore. Ma che sia dibattuta non significa necessariamente che si siano fatti grandi passi avanti nella conoscenza del fenomeno, né a livello teorico né, ahimé, pratico. […]".

Con la sua celebre ironia, Elinor Rigby ci parla della sessualità femminile, e in particolare lesbica, con tutte le contraddizioni, le fantasie, le aspettative e i timori, di cui essa è circondata. L'Opera è composta da due lunghi racconti: Le pioniere del sesso, che dà il titolo al libro, e Sessualità femminile e desiderio perverso nell'era di internet.
IL NOME DELLE COSE
88-86633-07-6
Ania Carmel
GLI AGNELLI
€ 8,26 - Scontato a 7,50 €
IL NOME DELLE COSE, 1999
E' narrata una vicenda - come suggerisce il titolo - di sacrificio e innocenza. Gli agnelli sono un fratello e una sorella all'inizio dell'adolescenza. Il padre è autoritario e violento, un uomo che traduce la violenza e la rabbia, accumulate in anni di Legione straniera, in una razionalità spietata e perversa. La madre, vittima consenziente di questo padre, ama i figli in silenzio. Il racconto è alla prima persona plurale, benché la voce sia quella femminile, poiché si tratta di un soggetto inscindibile, di un noi. Il padre, costretto a riconoscere l'inseparabilità dei figli ed eccitato dalla loro innocenza, li incita a combattere uno contro l'altra, e cerca di coinvolgerli nei giochi erotici con le sue amanti. Ma l'uscita dall'infanzia segna per i ragazzi il rifiuto di essere dei pedoni nella scacchiera perversa del padre. Prima con l'astuzia, poi con la fuga, gli agnelli si sottraggono al loro destino di vittime in rituali cruenti. E allora, nel vagabondaggio e nell'abbandono, scoprono di amarsi al di là di ogni vincolo di sangue, in assoluta innocenza. Minacciati dal padre di essere separati per sempre, gli agnelli scelgono di morire insieme. Il tono del romanzo, asciutto e spietato, ha la violenza di un pugno nello stomaco. La scrittura di Ania Carmel, contraddistinta da una completa assenza di pudore, è tuttavia priva di qualsiasi compiacimento morboso. Questa vicenda di violenza familiare, soggetto tanto delicato quanto attuale, è qui trattata con una singolare economia di mezzi. È una scrittura scarnificata che, facendo ricorso a frasi incisive, senza enfasi e ai limiti del non detto, comunica l'essenziale e conferisce al testo una notevole forza emotiva.
IL NOME DELLE COSE
88-86633-03-3
Anne-Lise Grobéty
MORIRE IN FEBBRAIO
€ 10,33 - Scontato 9,00 €
IL NOME DELLE COSE, 1997
Ininterrotto monologo interiore di una diciottenne in conflitto col mondo, Aude, che ripercorre, in un susseguirsi di poetici flash-back, la nascita e la maturazione, sino al fatale esaurirsi, della sua amicizia con Gabrielle, trentacinquenne divorziata, indipendente, forte, affascinante, "un essere reale e vivente e meraviglioso e soprattutto presente". Con lei Aude può comunicare, sentirsi viva, può semplicemente crescere, uscire dall'adolescenza e offrirsi al mondo. Ci troviamo di fronte a una 'educazione ai sentimenti'. All'improvviso, inevitabili, si infiltrano le preoccupate attenzioni di una famiglia altrimenti distratta, lo sguardo sociale, le dicerie stereotipe di una città di provincia del 1968, le insinuazioni di luoghi e tempi in cui la parola 'lesbica' è pregiudizio e infamia, che tutto travolgono e stravolgono. E allora resta il ricordo, anzi l'atto del ricordare, per ripercorrere, per comprendere; e restano immagini, emozioni, pensieri: "...d'altronde sono la sola a poter giudicare ciò che voglio ricordare di noi due...".
IL NOME DELLE COSE
88-86633-01-7
A.A.V.V.
CONSIDERATE LE CIRCOSTANZE… - Antologia di scritti erotici lesbici
€ 9,30
IL NOME DELLE COSE, 1996
Lee Fleming ha selezionato e raccolto in questa antologia le poesie e i racconti completi scritti da trentuno autrici, dando all'opera omogeneità e completezza, e al tempo stesso offrendo un'ampia visione dei diversi aspetti che compongo l'immaginario erotico lesbico. Per parlare di erotismo è necessario trovare le parole per farlo, nominare quello che finora si è pensato "innominabile", superare pudori e imposti vincoli. Il nome delle cose non è solo il nome della collana a cui appartiene questo libro, ma anche (e soprattutto) il punto da cui si deve partire per stabilire come l'erotismo va raccontato. Le parole che ci svelano l'erotismo sono tutte parole che ancora non esistono, perché non sono state pronunciate a voce chiara e sicura. Questa antologia si propone quindi di far conoscere il raffinato erotismo lesbico, di mostrare che la scelta di amare una donna non è un ripiego o un'alternativa penalizzante, ma un modo "altro", diverso di intendere il sesso. Questa opera si inserisce in un settore del panorama letterario molto trascurato in Italia, a differenza di quanto accade nei Paesi anglosassoni, dove molto rilievo è dato alla poesia e alla narrativa lesbica.